Stampa
Categoria principale: Libri
Categoria: Consigliati
Visite: 66

Saggi e interventi critici

Autore Roberto Perici

Viella pag. 352 € 28,90

Roberto Pertici insegna Storia contemporanea presso il Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione dell’Università di Bergamo.

Nella migliore storiografia italiana è prevalso, per molti decenni, un modello: quello dello «storico-filosofo-filologo-educatore-combattente politico». Non sempre anche i maggiori dei nostri studiosi sono riusciti a incarnarlo compiutamente, ma quello è stato il loro ideale. Questi sono gli storici che interessano maggiormente all’autore di questo volume. Protagonisti della cultura italiana come Giovanni Gentile, Gioacchino Volpe, Federico Chabod, Rosario Romeo, Giovanni Miccoli, Luisa Mangoni, Roberto Vivarelli…

Ricostruire le loro fisionomie, i loro rapporti, la loro varia operosità gli consente di comporre quadri non scontati della più generale cultura italiana ed europea, nei suoi rapporti con le vicende politiche dell’ultimo secolo. Un approccio necessariamente critico, ma in cui si avverte una schietta gratitudine per il lavoro di tante generazioni di studiosi italiani.

INDICE

  • Nota per il lettore
  • 1. Giovanni Gentile, Fortunato Pintor e la tradizione della “scuola storica”
  • 2. Antonio Anzilotti da Marx a Gioberti: parabola di uno storico “realistico”
  • 3. Stato e Chiesa nella storia d’Italia. Le analisi di Gioacchino Volpe
  • 4. Tocqueville in Italia: a proposito di una tradizione di studi
  • 5. Parabola del “revisionismo risorgimentale”
  • 6. Volpe, Chabod e altri storici: una drammatica transizione
  • 7. Romeo e la “religione” di Cavour
  • 8. Marino Berengo storico della cultura ottocentesca
  • 9. Cattolicesimo vs. “modernità”? Variazioni sulla storiografia di Giovanni Miccoli
  • 10. Il primo libro di Luisa Mangoni
  • 11. Ernesto Galli della Loggia e la questione cattolica in Italia
  • 12. Il pensiero storico di Roberto Vivarelli
  • Indice dei nomi

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.