Articoli più letti  

   

Cerca autori  

   

Cerca Argomenti  

   

Fonte anonimidellacroceblog.wordpress.com 09/11/2017

Autore fra Cristoforo

Recentemente la Corte Costituzionale Tedesca ha approvato una legge che permetterebbe entro il 2018 a chiunque non si riconosca nel genere “maschio” o “femmina”, di registrarsi all’anagrafe con il “sesso neutro”.

Sarebbe così il primo paese d’Europa a dare la possibilità alle persone “intersex” di non riconoscersi ufficialmente né come uomini né come donne, ma con il “sesso indeterminato” (http://www.ilprimatonazionale.it/esteri/presto-germania-si-potra-scegliere-sesso-sui-documenti-75299/).

Appresso a questa notizia è arrivato l’immancabile comunicato della Conferenza Episcopale Tedesca (e quando mai se lo facevano scappare…stessero almeno zitti) attraverso il suo portavoce Matthias Koppo che ha dichiarato: “Se una persona non si riconosce nel genere ‘uomo’ o ‘donna’, non deve essere obbligato a farlo da normative o abitudini sociali. E’ giusto dunque che lo Stato riconosca il ‘sesso neutro’” (http://www.katholisch.de/aktuelles/aktuelle-artikel/bischofe-reagieren-auf-beschluss-zur-intersexualitat).

Piena approvazione della Chiesa Tedesca di tale legge perversa che va contro l’ordine naturale creato da Dio. Questi stanno impazzendo tutti. Anche il Teologo Morale Andreas Lob-Hudepohl e membro del Consiglio Etico Tedesco, a questo proposito ha ribadito: Le persone intersessuali meritano pieno riconoscimento e rispetto. Da un punto di vista etico l’intersessualità è una variante straordinaria e soggettiva del genere sessuale della vita umana e dei suoi percorsi di sviluppo”.

Non si capisce su quali basi, sia i Vescovi Tedeschi che il Consiglio Etico Teologico possano approvare e benedire una tale perversità. Questi secondo me anziché meditare la Bibbia, ogni giorno si leggono un passo del Kamasutra. Ma come si possono partorire certe nefandezze?

Che dire? Effetto Bergoglio? Non mi meraviglierebbe se in merito, da un momento all’altro arrivasse anche la benedizione da Santa Marta. E arriverà. State  certi che arriverà. Se pur solo con un tacito consenso.

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , guarda la nostra privacy policy.